Aggiornamento MIUI 12.5 in arrivo su questi smartphone Xiaomi – Consumatore.com

La lista degli smartphone Xiaomi che si stanno a mano a mano aggiornando all’interfaccia MIUI 12.5 cresce a vista d’occhio. Ecco gli ultimi modelli su cui vedremo questa interfaccia a metà strada tra la MIUI 12 e la MIUI 13

MIUI 12.5 in arrivo su questi Smartphone Xiaomi
Youtube

Con l’arrivo dei nuovi smartphone MI 11 Xiaomi, era arrivato anche l’annuncio dell’aggiornamento MIUI 12.5. E adesso questa nuova interfaccia si sta propagando a tutti i prodotti Xiaomi. Ecco allora i nuovi smartphone interessati dall’aggiornamento.

I primi a ricevere l’aggiornamento sono stati proprio i MI 11 e tutta la gamma MI10, ma non le versione Lite. Ora, oltre a notizie di nuovi test su prodotti POCO, arriveranno anche su alcuni MI Note e Redmi.

MIUI 12.5: i punti di forza dell’aggiornamento

MIUI 12.5 in arrivo su questi Smartphone Xiaomi
Youtube

Con l’elenco dei dispositivi che stanno passando alla nuova interfaccia MIUI 12.5 in aumento vediamo quali sono le caratteristiche che fanno di questa interfaccia intermedia tra la MIUI 12 e la MIUI 13 un aggiornamento interessante.

Con il nuovo aggiornamento i prodotti che hanno la possibilità di avere una ricarica wireless avranno sicuramente i primi benefici perché la nuova interfaccia porta con sé anche un miglioramento della ricarica wireless inversa. Con l’aggiornamento 12.5, il dispositivo è in grado da solo di interrompere la propria ricarica una volta raggiunta la percentuale del 50% di ricarica della batteria. In questo modo si riduce anche il rischio di sovraccaricare la batteria tenendola sempre in tensione anche una volta raggiunto il 100% di carica, cosa che diminuisce drasticamente la vita media della batteria di qualunque smartphone.

Leggi anche: In Brasile una multinazionale è stata accusata di razzismo ambientale

Oltre a questo aggiornamento però, la nuova interfaccia è anche più leggera per quanto riguarda l’utilizzo dell’hardware degli smartphone: si parla di un carico ridotto del 22% sulla CPU e del 15% in meno di consumo di energia. Molto curato è anche tutto l’aspetto dei gesti che sono stati resi più facilmente comprensibili dal dispositivo.

Sul sito ufficiale è disponibile l’elenco completo dei dispositivi che sono previsti nella prima e nella seconda ondata dell’aggiornamento: Mi 11, Mi 10, Mi 10 Pro, Mi 10T e Mi 10T Pro, Mi 10T Lite, Mi 10 Lite, Mi Note 10, Mi Note 10 Pro, Mi Note 10 Lite, Redmi Note 9, Redmi Note 9 Pro, Redmi Note 9S, Redmi Note 8 Pro, POCO F2 Pro, POCO X3 NFC, Redmi 9, Redmi Note 9T.

La casa produttrice, però, assicura che ci saranno anche altri aggiornamenti.

Leggi anche: “Un ecosistema soffocato dalla plastica”, l’allarme di Legambiente in occasione della Giornata Mondiale degli Oceani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *