Xiaomi rilascia e sospende la MIUI 12.5.2 per Mi 11 Ultra: arriva ora la 12.5.3 – HDblog

Xiaomi ha rilasciato ieri un nuovo aggiornamento firmware, versione 12.5.2.0RKAEUXM, per il suo Mi 11 Ultra, il suo top di gamma che a inizio maggio abbiamo messo anche a confronto diretto con il Samsung Galaxy S21 Ultra. Successivamente al rilascio, tuttavia, a causa di numerose segnalazioni di bug e malfunzionamenti, l’azienda cinese ha sospeso il rilascio.

Da qualche ora è stata rilasciata la versione V12.5.3.0.RKAEUXM che dovrebbe apportate le correzioni necessarie. Al momento, consigliamo comunque di attendere per avere informazioni più precise.

Il nuovo firmware porta la MIUI alla versione 12.5, annunciata alla fine dello scorso anno, e ha un peso di circa 600 MB. Oltre alle patch di sicurezza aggiornate a maggio 2021, sul Mi 11 Ultra sono arrivate anche altre novità che abbiamo già visto sulla MIUI 12.5.

In particolare, per quanto riguarda il sistema, viene riportata una maggiore velocità e reattività, grazie ad una potenza di rendering 20 volte superiore, oltre a un’interfaccia più “leggera”. Per quanto riguarda Xiaomi Cloud, invece, viene riportato che le informazioni sulla posizione possono essere ora segnalate automaticamente prima che il dispositivo sia spento.

Xiaomi Mi 11 Ultra, ricordiamo, ha un processore Snapdragon 888 di Qualcomm supportato da 12GB di memoria RAM di tipo LPDDR5 e 256GB di storage UFS 3.1. Il display è un AMOLED curvo su 4 lati da 6,81″ con risoluzione WQHD+ protetto da un Corning Gorilla Victus. Sul retro c’è un secondo display AMOLED da 1,1″ con risoluzione di 126×294 e una luminosità di 450 nit.

La fotocamera posteriore ha un sensore principale da 50MP principale da 1,4um, affiancato da un 48MP ultra grandangolare e da un 48MP tele con zoom ottico 5x. La fotocamera anteriore è da 20M, la batteria da 5000mAh con ricarica 67W sia cavo che wireless, inversa a 10W.

NOTA: Articolo aggiornato alle 21:00 del 30/05 con rilascio nuovo firmware 12.5.3

(aggiornamento del 31 maggio 2021, ore 18:54)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *