Xiaomi potrebbe rilanciare Redmi Note 8 in una versione 2021 – Everyeye Tech

Sono passati due anni dal lancio di Xiaomi Redmi Note 8, smartphone che tra 2019 e 2020 ha permesso al brand cinese di registrare nuovi record di vendite grazie al suo ottimo rapporto qualità-prezzo. A sorpresa, però, lo stesso modello potrebbe ritornare in una versione rinnovata su alcuni mercati selezionati, tra cui quello italiano.

Negli ultimi giorni sono infatti apparsi su Twitter, grazie al tipster Kacper Skrzypek e agli esperti di Xiaomiui, nuovi dettagli riguardo lo smartphone chiamato per ora “Redmi Note 8 (2021)” oppure “Redmi Note 8 Reloaded”. Xiaomiui nello specifico ha mostrato i documenti ufficiali depositati presso la Federal Communications Commission (FCC) statunitense, dove appare lo smartphone dal numero di modello M1908C3JGG del brand Redmi, dotato di interfaccia MIUI 12.5.

Successivamente Kacper Skrzypek è sceso nel dettaglio confermando che lo smartphone funzionerà sulla piattaforma MediaTek G85 insieme a una batteria da 4.000 mAh che supporterà la ricarica rapida a 22,5 W, contro il chip Qualcomm Snapdragon 665 e la ricarica rapida a 18 W di Redmi Note 8 2019. Si prevede, infine, un aumento dello spazio di archiviazione a 128 GB e una configurazione con quattro fotocamere di cui il sensore principale da 48 megapixel.

Per il resto delle specifiche tecniche, invece, non si prevedono grandi cambiamenti: dovrebbero ritornare quindi il notch a goccia e un display IPS LCD da 6.3 pollici come il modello originale. Trattandosi comunque di indiscrezioni, consigliamo ai lettori di prenderle con le pinze.

Xiaomi nel mentre si starebbe preparando anche al ritorno sul mercato tablet con il nuovo Xiaomi Mi Pad 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *