Xiaomi potrebbe aiutare Huawei a riprendersi la scena – Tom’s Hardware Italia

Qualche mese fa, durante una sessione di domande e risposte, Richard Yu ha affermato che HarmonyOS non fosse ad uso esclusivo di Huawei (come iOS per Apple). Ergo, a chi ne avesse fatto richiesta, si poteva concedere di utilizzarlo.

Xiaomi Mi MIX Fold

Successivamente Oppo e Vivo manifestarono interesse per il sistema operativo sviluppato da Huawei ma fino ad ora il mercato sembra essere saldo nelle mani di Android. Anche Xiaomi ha espresso interesse e a riguardo ci sono delle novità.

[embedded content]

Oggi vi mostriamo come uno sviluppatore indipendente sia riuscito a sostituire Android su un dispositivo Xiaomi ed installare HarmonyOS 2.0. Nel video non viene mostrato il funzionamento del sistema operativo, niente applicazioni e nemmeno homescreen, ma solo la fase di avvio.

Curioso come nello splashscreen si noti chiaramente il logo di Harmony OS e, subito dopo, quello della MIUI. Questo può trovare una spiegazione in quanto anche nelle custom ROM avviene la stessa cosa con lo sviluppatore che inserisce i loghi all’avvio. Chiaramente il principio cardine è avere la possibilità di sbloccare il bootloader. In ogni caso non avevamo dubbi che HarmonyOS, essendo una fork di Android, potesse essere installato sugli smartphone esistenti.

Per ora i brand cinesi non accennano segni di voler lasciare Android. Dopotutto il sistema operativo con le Google Apps è un grosso vantaggio in tutto il mondo, soprattutto in occidente. Ma se per qualsivoglia motivo ciò dovesse avvenire, ci sarebbe il problema inverso. Ovvero che Google sarebbe in difficoltà allentando sensibilmente la sua quota nel mercato internazionale. Meno utenti, meno cliente per il Google Play Store.

Molti produttori cinesi detengono discrete percentuali di market share (Xiaomi inclusa) e se dovessero abbandonare Android lo farebbero per un già rodato HarmonyOS che, in qualche modo, aiuterebbero a riprendersi.

I nuovi Galaxy A 2021 sono arrivati! Galaxy A72 dispone di potenza e una fotocamera tutta nuova, includendo una certificazione IP67. Potete acquistarlo qui al prezzo più basso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *