La prima auto elettrica di Xiaomi sarà un SUV o una berlina – ClubAlfa.it

Da quando la conferma ufficiale è arrivata a fine marzo, negli ultimi giorni sono emerse nuove indiscrezioni riguardanti la prima auto di Xiaomi. Questa è una delle ultime aziende tecnologiche che si prepara a debuttare nel settore automobilistico.

All’inizio di questo mese, il colosso asiatico ha annunciato un investimento pari a 10 miliardi di dollari che gli permetterà di diventare una figura importante nel settore dei veicoli elettrici nel prossimo decennio.

Xiaomi: l’azienda ha condotto un sondaggio con i suoi clienti per scoprire quale auto elettrica preferiscono

Anche se al momento i piani della compagnia sono abbastanza misteriosi, Lei Jun – CEO della società – ha finalmente condiviso ulteriori informazioni sulla base di un sondaggio che ha raccolto feedback dai clienti sulla strategia EV.

Jun afferma che la prima auto Xiaomi sarà un SUV o una berlina. Tuttavia, indipendentemente dal segmento di appartenenza, il veicolo sarà comunque equipaggiato con un propulsore elettrico. Il CEO ha detto che non meno del 45% dei clienti dell’azienda ha chiesto una berlina mentre il 40% ha affermato che l’auto dovrebbe essere un SUV. Dunque, ora Xiaomi sta pianificando di scegliere quale modello trasformare nel primo concept da mostrare al pubblico.

Un’altra notizia molto interessante condivisa da Lei Jun riguarda il futuro prezzo della misteriosa vettura. Il CEO di Xiaomi ha dichiarato che l’EV dovrebbe costare almeno 100.000 yuan (12.822 euro) ma non avrà un prezzo superiore a 300.000 yuan (38.469 euro).

Infine, l’amministratore delegato del colosso cinese ha suggerito che l’auto molto probabilmente avrà il nuovo logo Mi presentato il mese scorso. Al momento queste sono le uniche informazioni che abbiamo sulla misteriosa auto elettrica Xiaomi.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *