Nel futuro di Xiaomi potrebbero esserci le auto elettriche – La Stampa

Xiaomi avrebbe in programma di realizzare veicoli elettrici (EV) utilizzando impianti di Great Wall Motor Co Ltd, secondo quanto riferito da tre fonti con una conoscenza diretta della questione all’agenzia Reuters. Xiaomi, uno dei più grandi produttori di smartphone al mondo, sarebbe in trattative per utilizzare uno degli stabilimenti di Great Wall in Cina per realizzare veicoli elettrici con il proprio marchio, hanno dichiarato due delle fonti.

Xiaomi punterebbe con i suoi veicoli elettrici al mercato di massa, in linea con l’usuale posizionamento dei suoi prodotti di elettronica, hanno aggiunto le due fonti. Great Wall fornirebbe inoltre consulenza ingegneristica per accelerare il progetto, ha dichiarato una delle fonti. Entrambe le società prevederebbero di annunciare la partnership all’inizio della prossima settimana.

Il fondatore e amministratore delegato di Xiaomi, Lei Jun, riterrebbe che l’esperienza dell’azienda nella produzione di hardware contribuirà ad accelerare la progettazione e la produzione dei nuovi veicoli elettrici, ha chiarito una delle fonti Reuters. L’azienda prevederebbe di lanciare il suo primo veicolo elettrico intorno al 2023, ha detto una delle fonti. Xiaomi e Great Wall hanno rifiutato di commentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *