Xiaomi Mi 11 Lite si fa vedere: le prime foto reali svelano un design da top – HDblog

Xiaomi Mi 11, come vi abbiamo spiegato nella nostra recensione, ci ha veramente sorpreso in positivo: e per questo l’attesa e le aspettative per il Mi 11 Lite (ma anche per il Mi 11 Ultra, ovviamente) si fanno ancora più intense. Tradizionalmente è lui il modello incaricato di guadagnarsi il titolo di “best-buy”, impresa che al predecessore Mi 10 Lite è riuscita.

Le certificazioni già ricevute proprio nel corso di questo mese ci dicono di un lancio sempre più vicino, ma fino ad oggi non avevamo ancora visto il dispositivo se non attraverso dei render. E poi sono arrivate le foto pubblicate su Twitter da leaker Abhishek Yadav, che ritraggono uno smartphone dal design molto vicino a quello del fratello maggiore Mi 11, con la selfie cam inserita in un foro in alto a sinistra e però la grande differenza dei bordi dello schermo piatti invece che curvi – un aspetto che da alcuni utenti sarà apprezzato, anche se rende l’estetica meno d’impatto.

A sorprendere poi c’è un elemento veramente raro per i prodotti destinati ad occupare la fascia media del mercato: se le foto dovessero rivelarsi reali, infatti, ci troveremmo davanti ad uno smartphone con le cornici attorno al display che sembrano simmetriche. Niente “mento” più pronunciato, e il risultato è un colpo d’occhio veramente piacevole ed elegante: le cornici non sono forse sottilissime, ma l’idea di farle tutte delle stesse dimensioni garantisce un’armonia complessiva non scontata.

Per quanto riguarda il retro, il modulo fotografico ricalca con precisione le forme viste sul Mi 11: un elemento quadrato dai bordi stondati racchiude i tre sensori e il flash led, con quello principale messo in risalto da una cromatura. Com’era facile aspettarsi, la bella finitura satinata della backcover di Mi 11 qui sparisce e lascia spazio a una scocca lucida con un effetto a specchio (la vediamo in una sorta di grigio nelle immagini) che sembra pronta a collezionare impronte.

Ma lasciamo da parte il design e veniamo ora alla scheda tecnica: dalla prima foto infatti possiamo ricavare la presenza di 6GB di RAM e di un processore octa-core da 2,3 GHz, che dovrebbe corrispondere a un chip che Qualcomm deve ancora annunciare, e che si ipotizza possa essere lo Snapdragon 775G. Infine, il dispositivo potrebbe arrivare in Cina con un altro nome: non Mi 11 Lite, ma Xiaomi Mi CC11.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *