Manca pochissimo: conto alla rovescia per toccare con mano in Italia Xiaomi Mi 11 – Today.it

Sarà disponibile in Italia da inizio marzo, in due configurazioni da 799 euro, con 8 GB di Ram e 128 di memoria interna, e 899 euro, con 256 GB di capacità di archiviazione interna. Dopo la presentazione di qualche settimana fa, finalmente Mi 11 5G, il nuovo smartphone top di gamma di Xiaomi, primo in assoluto a montare il nuovo SoC Qualcomm Snapdragon 888 potrà essere acquistato anche nel nostro Paese.

La nuova famiglia di cellulari Xiaomi guarda al futuro, offre un’interfaccia utente all’avanguardia e punta al massimo sul comparto video e fotografico, con effetti on camera che permettono un’esperienza di scatto e ripresa senza precedenti. Ma ricapitoliamo le caratteristiche principali, che rendono unici nel panorama degli smartphone i nuovi top di gamma del colosso cinese.

Xiaomi Mi 11 5G: hardware al top

Xiaomi Mi 11 presenta un design semplice e pulito, definito esile, curvo su tutti i lati per garantire un’impugnatura ideale agli utenti. Dispone di un ampio display Amoled da 6,81″, con refresh rate massimo di 120 Hz, e protezione Corning Gorilla Glass Victus che permette una protezione ai graffi 4 volte superiore rispetto al passato.

Mi 11 5G, come detto, è il primo smartphone al mondo a montare il processore Qualcomm Snapdragon 888, più avanzato in assoluto in termini di prestazioni, soprattutto per gli amanti dei videogame. Il dispositivo garantisce una ricarica ultra rapida a 55W con cavo, che permette di passare dallo 0 al 100% della batteria in soli 45 minuti; la ricariva wireless, invece, è a 50W, con un tempo di recharge totale di 53 minuti.

Ottimo il comparto fotografico del nuovo top di gamma Xiaomi: una tripla fotocamera posteriore con 7 lenti di stabilizzazione, sensore principale da 108 megapixel, grandangolare da 13 e tele-macro da 5. L’azienda ha puntato deciso sul fronte delle riprese video, introducendo registrazione HDR10+, funzione di timelapse Pro, e Cinema in AI tra cui la funzione Freeze Frame Video. La fotocamera anteriore invece, quella deputata allo scatto dei selfie, presenta un ottimo sensore da 20 megapixel.

Aggiornamento a MIUI 12.5

Sul fronte software, il nuovo smartphone di casa Xiaomi sarà il primo a disporre dell’aggiornamento a MIUI 12.5 (disponibile nel secondo semestre del 2021 anche per gli altri dispositivi del colosso cinese). Si tratta di un update intermedio, che fornisce un migliormento complessivo delle prestazioni, un passaggio più fluido tra le app in funzione e una diminuzione del 22% nell’utilizzo del CPU. A ciò si aggiungono una durata della batteria più lunga, anche con utilizzo sotto stress dello smartphone, e una gestione più pratica ed immediata delle task. Gli utenti si troveranno di fronte ad un’esperienza d’utilizzo più veloce ed immediata, in un sistema “economico”.

Quanto costa

Xiaomi Mi 11 5G sarà disponibile in Italia in due fasce di prezzo differenti, a seconda delle specifiche tecniche:

  • nella versione con 8 GB di RAM e 128 GB di capacità di archiviazione interna a 799 euro
  • nella combinazione con 8 GB di RAM e memoria interna da 256 GB a 899 euro

Xiaomi Mi Watch arriva in Italia a 129 euro

L’indiscrezione: Xiaomi Mi 10 torna nel 2021 con un processore potenziato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *