Xiaomi Mi MIX Alpha, due nuovi brevetti ne immaginano l’erede – HDblog

Xiaomi Mi MIX Alpha è stato annunciato a fine settembre 2019 e malgrado sia ormai trascorso oltre un anno, non si conoscono ancora le reali intenzioni della società cinese in merito a questa particolare linea di smartphone.

Da allora si sono rincorse indiscrezioni e ipotesi, a cui si sono aggiunti nelle scorse ore due nuovi brevetti individuati dai colleghi di Let’s Go Digital all’interno del database cinese CNIPA. I brevetti sono stati depositati da Xiaomi a fine 2019, mentre la pubblicazione risale a pochi giorni fa. In breve, ecco i dettagli:

  • Brevetto n° 1: il primo modello mostra un dispositivo caratterizzato da un grande schermo che si estende verticalmente e avvolge l’intero prodotto fino alla parte posteriore. Qui il pannello viene interrotto da una striscia orizzontale che integra il comparto fotografico composto da quattro sensori e un doppio flash LED. La particolarità del dispositivo risiede nel fatto che, proprio come il Mi MIX Alpha originale, anche in questo caso il display scorre lungo i lati.

Entrambe i modelli differiscono dalla variante mostrata di recente in un ulteriore brevetto: in quel caso, infatti, il dispositivo era caratterizzato da un display che avvolgeva completamente l’intero dispositivo, mentre il comparto fotografico era relegato nella parte superiore e nascosto grazie ad un meccanismo a scomparsa.

Voi quale preferite?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *