Xiaomi.EU porta MIUI 12 Stabile su oltre 40 smartphone Xiaomi, Redmi e POCO – TuttoAndroid.net

Nonostante Xiaomi abbia da poco presentato MIUI 12.5, la nuova versione della propria ROM annunciata in occasione del lancio di Xiaomi Mi 11, sono pochi gli smartphone che hanno già ricevuto la versione stabile di MIUI 12, quantomeno a livello globale.

Negli ultimi mesi infatti la nuova interfaccia è stata rilasciata per numerosi smartphone commercializzati con i brand Xiaomi, Redmi e POCO ma, con l’esclusione di pochi modelli, non si tratta di una versione stabile.  Solo Xiaomi Mi 10, Mi 10 Pro, Redmi K30 5G e Redmi K20/Mi 9T possono contare su MIUI 12 Global Stabile.


Per tutti gli altri la versione di MIUI 12 è una Beta Stabile, una versione intermedia della ROM che precede quella definitiva. Essendo stato cancellato il programma Global Beta, Xiaomi non ha più modo di testare la validità delle proprie ROM prima del rilascio al grande pubblico, per cui ha optato per una via di mezzo, una Beta Stabile che solitamente viene rilasciata per un numero ristretto di utenti e lentamente allargata a tutti i modelli in circolazione.

Come fare dunque per avere MIUI 12 in versione stabile sul vostro smartphone? Se avete già sbloccato il bootloader, o se la procedura non vi spaventa, potete pensare a Xiaomi.eu, che da tempo porta a livello globale le funzioni presenti nella variante cinese di MIUI. Vengono ovviamente rimosse tutte quelle funzioni sostanzialmente inutili sui mercati occidentali, vengono aggiunti i servizi Google e il supporto multilingua, con una ROM stabile e ricca di funzioni che spesso non sono disponibili nella ROM globale.

Con l’indubbio vantaggio di essere rilasciate in versione stabile, visto che in Cina è ancora attivo il programma beta. Una volta sbloccato il bootloader, procedura che comporta la cancellazione di tutto il contenuto dello smartphone, è necessario installare una custom recovery come TRWP. A questo punto potete procedere all’installazione della ROM Xiaomi.eu, che al momento è disponibile per oltre 40 smartphone, tra Xiaomi, Redmi e POCO. A seguire i link per le versioni più recenti a vostra disposizione:

Xiaomi

Redmi

POCO

E per i più appassionati ricordiamo di con Xiaomi.eu è ancora possibile installare le beta settimanali rilasciate dal team di sviluppo in Cina, anche in questo caso “occidentalizzate”, con servizi Google e supporto multilingua. Vi basta visitare il forum ufficiale dedicato a MIUI 12, nel quale troverete anche le prime beta di MIUI 12.5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *