Xiaomi Mi 11: TUTTO quel che c’è da sapere – Telefonino.net

Mancano poche ore al lancio del nuovo flagship Mi 11 di Xiaomi: questo sarà il primo smartphone al mondo a godere del chipset di punta Qualcomm Snapdragon 888 a 5 nanometri. Il telefono dovrebbe anche essere il device Android più potente mai prodotto fino ad oggi. Le specifiche tecniche e il design di Mi 11, oggetto di una serie di fughe di notizie e voci in passato, rivelano che il terminale debutterà con un display a perforazione e con uno schermo curvo su tutti e quattro i lati. Non è ancora confermato, ma la società potrebbe presentare anche il Mi 11 Pro all’evento di lancio. Quindi, senza ulteriori indugi, diamo un’occhiata a tutto ciò che sappiamo finora.

Xiaomi Mi 11: pronti per il grande evento?

L’evento di lancio di Mi 11 è previsto per il 28 dicembre in Cina ma dovrebbe venir messo in vendita all’inizio di gennaio 2021.  Il design sul retro sarà leggermente diverso dal suo predecessore, il Mi 10. Lo smartphone includerà un modulo fotocamera di forma quadrata che ospiterà tre fotocamere ed un flash LED. Anteriormente, si troverebbe un pannello con bordi curvi e selfiecam sull’angolo superiore sinistro del device.  Il gadget dovrebbe essere disponibile nelle opzioni di colore viola fumè, viola e bianco. Non si sa ancora nulla in merito al design di Mi 11 Pro.

Lo Snapdragon 888 sarà l’elemento clou del Mi 11 ma, a parte questo, si dice che il telefono sia dotato di uno schermo ad alta frequenza di aggiornamento, fotocamere impressionanti e una batteria robusta con una soluzione di ricarica super veloce. Citiamo uno schermo AMOLED da 6,7 ​​pollici con risoluzione QHD + e frequenza di aggiornamento di 120Hz. Il telefono dovrebbe anche essere fornito con un chip MEMC dedicato che può, tra le altre cose, eseguire l’upscaling dei contenuti SD in qualità HD.  Molto probabilmente ci sarà la MIUI 12.5 basato su Android 11.

Sul fronte fotografico, si potrebbe trovare una tripla fotocamera posteriore comprendente un sensore primario Samsung ISOCELL HM3 Bright da 108 MP, un obiettivo ultra grandangolare da 13 MP e una fotocamera macro da 5 MP.

Xiaomi ha recentemente confermato che i suoi prossimi telefoni a marchio Mi supporteranno la fotografia computazionale, che è una tecnica di acquisizione ed elaborazione delle immagini che serve per migliorare ulteriormente gli scatti. Infine, troviamo funzionalità relative alla connettività come il Wi-Fi 6, il supporto alla RAM LPDDR5. I prezzi trapelati del Mi 11 suggeriscono che sarà più costoso del suo predecessore Mi 10. Appuntamento a domani, quindi: non mancate!

Notizie correlate

Fonte:91mobiles

Xiaomi Smartphone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *