Redmi Note 9 Power: ufficiale il “nuovo” smartphone di Xiaomi – Hardware Upgrade

Si allarga la famiglia Redmi Note 9, che tanto ha fatto parlare quest’anno grazie al suo sorprendente successo. Xiaomi lancia ufficialmente il Redmi Note 9 Power, uno smartphone low-cost del noto sotto marchio Redmi. In realtà è uno smartphone che conosciamo già e di nuovo ha ben poco. Redmi Note 9 Power non è altro che il Redmi Note 9 4G lanciato in Cina lo scorso mese con la sola aggiunta di una fotocamera macro da 2 MP. Dalle caratteristiche tecniche riportate e il prezzo molto conveniente, Redmi Note 9 Power potrebbe rivelarsi una sorpresa per il mercato di fascia medio-bassa globale.

redmi

Batteria da 6.000 mAh e Snapdragon 662

Xiaomi Redmi Note 9 Power monta un SoC Snapdragon 662 insieme alla GPU Adreno 610. Lo smartphone è dotato di 4GB di RAM e due tagli 64/ 128GB di memoria esterna, espandibili tramite microSD fino a 512GB. Il display è un’unità da 6,53 pollici LCD con risoluzione Full-HD+ protetto dalla tecnologia Gorilla Glass 3. Su retro presenta una quad cam, formata da una principale da 48 MP, una grandangolare da 8 MP, un sensore per la profondità da 2MP e infine un modulo macro da 2MP che lo contraddistingue dalla versione cinese. La selfie cam da 8 MP è incastonata dentro un notch a goccia sul display. La batteria ha una grande capienza di 6.000 mAh e supporta la ricarica rapida fino 18W (Type-C).

redmi

Redmi Note 9 Power presenta un sensore di impronte digitali montato lateralmente, ed è possibile sbloccare lo smartphone anche tramite il riconoscimento del volto. Tra le altre particolarità notiamo il jack da 3,5 mm, l’altoparlante stereo e la protezione agli schizzi e polvere A bordo dello smartphone troviamo la versione Android 10 con la MIUI 12.

Prezzo e disponibilità

La variante da 64 GB del Redmi Note 9 Power ha un prezzo di INR10.999, circa 120 euro. Basta aggiungere 11 euro, per la versione da 128GB di memoria. Il dispositivo sarà in vendita dal 23 dicembre in India, nelle colorazioni Red, Green, Blue e Black.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *