Xiaomi Mi 11 sarà il primo smartphone al mondo con Snapdragon 888 – Everyeye Tech

Il SoC Qualcomm Snapdragon 888 top di gamma è stato presentato nella giornata di ieri nel corso dello Snapdragon Tech Summit Digital 2020, e con esso si sono saputi non solo i dettagli tecnici del chip ma anche su quali smartphone apparirà in futuro. Tra questi, il primo al mondo che lo avrà in dotazione sarà la gamma Mi 11 di casa Xiaomi.

A confermare il debutto globale dello Snapdragon 888 nel Xiaomi Mi 11 è stata l’azienda stessa su Facebook con l’immagine che potete vedere anche in calce all’articolo; anche sul social cinese Weibo il direttore di Redmi Lu Weibing ha rivelato che il loro prossimo flagship sarà tra i primi smartphone con SD888, senza però rivelare alcun dettaglio su data di lancio o nome.

Allo stesso modo, il CEO di Xiaomi Lei Jun al keynote tenuto durante lo Snapdragon Summit ha calcato il dettaglio riguardante il debutto globale sullo smartphone Mi 11, proprio per evidenziare il loro “vantaggio” nei confronti di Samsung che dovrebbe dotare Galaxy S21 con lo stesso chip. Dato che quest’ultima gamma è attesa per metà gennaio o inizio febbraio, allora Xiaomi Mi 11 dovrebbe giungere sul mercato o questo mese o nei primissimi giorni del 2021.

Tra l’altro, su Weibo a quanto pare è apparsa una presunta immagine del nuovo top di gamma dell’azienda cinese, che potete vedere anche nella copertina dell’articolo: il protagonista di questo leak non è altro che il modulo fotocamera dal design piuttosto insolito, con due sensori grandi e una lente più piccola accompagnata da flash LED. Essendo che, però, la medesima immagine è scomparsa dall’account su cui è stata postata, si presume che si tratti di un render non attendibile. Per questo motivo lasciamo in ogni caso il render, ma vi invitiamo a prenderlo con le pinze.

Ma di Xiaomi Mi 11 abbiamo già parlato in precedenza: secondo il tipster cinese Digital Chat Station, infatti, la variante Pro dovrebbe avere un display QHD+ con refresh rate pari a 120 Hz.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *