Redmi: il sotto marchio di Xiaomi lancia il suo primo smartwatch – Hardware Upgrade

Redmi, sotto marchio del colosso cinese Xiaomi, è in continua crescita e sta passando un periodo di sviluppo e innovazione per merito dei suoi dispositivi economici e allo stesso tempo performanti. Insieme a Samsung, Xiaomi domina il mercato di fascia media anche grazie alle numerose vendite di Redmi che sull’onda del successo lancia il suo primo Redmi Watch.

Redmi Watch lo smartwatch leggero ed economico

L’orologio, dal design piuttosto anonimo, monta un display LCD da 1,4 pollici con risoluzione HD e 323 ppi. Il vetro è leggermente curvo e sulla destra troviamo l’unico tasto presente sul dispositivo, il resto sarà gestito dal touch screen o preferibilmente dall’app Mi Fit installabile sullo smartphone. Il corpo dello smartwatch è disponibile in tre varianti: nero, bianco e blu mentre il cinturino in silicone è disponibile nelle colorazioni: nero, bianco, blu, verde e rosa.

redmi watch

L’orologio monta una batteria da 230 mAh con supporto alla ricarica da 5W. Xiaomi ha garantito un’autonomia di 7 giorni che può arrivare fino a 12 giorni in modalità risparmio energetico. Lo smartwatch è dotato di tecnologia NFC, Bluetooth 5.0, cardiofrequenzimetro ed è impermeabile fino a 50 metri di profondità.

Il peso dell’orologio è di 35 grammi con il cinturino e supporta la compatibilità con dispositivi da Android 5.0 e iOS 10 in avanti.

Redmi Watch è stato annunciato oggi insieme alla versione 5G della serie Redmi Note 9 e sarà disponibile in Cina a partire dal 1 dicembre. Gli sviluppatori XDA hanno recentemente trovato all’interno dell’elenco FFC un orologio con caratteristiche e design molto simile al Redmi Watch che porta il nome di Mi Watch Lite. Molto probabilmente si tratta della versione destinata al mercato europeo, ma non si ha ancora l’ufficialità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *