Xiaomi, arriva in Italia Poco X3: prezzo e caratteristiche – Sky Tg24

Disponibile nel nostro Paese a partire dal 10 settembre, con una serie di promozioni iniziali che ne abbassano anche il prezzo di listino, propone performance importanti specie per gli appassionati di gaming

Poco, il brand di smartphone nato da una costola di Xiaomi, ha presentato ufficialmente il suo ultimo modello, ovvero Poco X3 NFC. Disponibile in Italia a partire dal 10 settembre alle ore 13 su mi.com, presso i Mi Store e su Amazon al prezzo di 230 euro per la configurazione da 6GB+64GB, e di 270 euro per quella da 6GB+128GB, si tratta di un dispositivo pensato per i giovani appassionati di tecnologia e di videogiochi, che punterà tutto sul design e sulle performance, ad un prezzo competitivo.

Le promozioni iniziali

approfondimento

Smartphone, tutte le novità di settembre

Poco X3 NFC, come comunicato da Xiaomi, sarà al centro tra l’altro di un’interessante promozione. Dal 10 al 30 settembre, la variante da 6GB+128GB sarà in vendita al prezzo di 250 euro su mi.com e su Amazon, mentre la versione da 6GB+ 64GB sarà disponibile, fino a esaurimento scorte, a partire dalle 13:00 del 10 settembre al prezzo di 200 euro su mi.com e Amazon, per le prime 24 ore. Con il debutto del più recente e potente processore 4G della serie 700 di Qualcomm – Snapdragon 732G, lo smartphone potrà contare su prestazioni importanti, garantendo fino a due giorni con una sola carica, grazie ad una grande batteria da 5.160 mAh. Il display, a 120Hz+240Hz, fornirà invece agli utenti un’esperienza d’uso particolarmente fluida e reattiva.

Le caratteristiche principali

Lo smartphone, dunque, grazie al processore Snapdragon 732G, ad oggi il più potente processore 4G di Qualcomm, si propone sul mercato per offrire un’esperienza di gioco ottimizzata, prestazioni di livello e funzionalità AI. Grazie alla sua architettura basata sulla CPU KryoTM 470 octa-core e sulla GPU Adreno 618 della serie Elite Gaming, saranno i gamer la categoria di utenti che potrebbero rimanere maggiormente soddisfatti. Il dispositivo incorpora la tecnologia LiquidCool 1.0 Plus, che combina un tubo di calore in rame più grande, con strati multipli di grafite che lavorano insieme per ridurre la temperatura del processore fino a 6 gradi. Le performance possono essere ulteriormente ottimizzate durante la fase di gioco anche grazie all’ultima versione di Game Turbo 3.0, l’utility che sintonizza lo smartphone in base ai requisiti di gioco, assicurando agli utenti di ottenere il massimo dal potente hardware. Inoltre, il motore lineare sull’asse Z assicura un feedback aptico eccellente con oltre 150 modalità di vibrazione per diversi scenari. Poco X3 NFC sarà dotato di un DotDisplay FHD+ da 6,67” con un’incredibile combinazione di refresh rate a 120Hz e touch sampling rate a 240Hz. Il touch sampling rate a 240Hz potrà garantire ottime capacità di visualizzazione del telefono, con una risposta che Xiaomi indica come più veloce del 33% rispetto alla maggior parte dei concorrenti attualmente sul mercato.

Dalla fotocamera alla batteria

Tra le altre caratteristiche di Poco X3 NFC, il sistema quad-camera posteriore composto da una fotocamera principale da 64MP, una ultra grandangolare da 13MP, una fotocamera macro da 2MP e un sensore di profondità da 2MP. Nello specifico la fotocamera principale è dotata di sensore Sony IMX 682 di livello flagship con apertura ƒ/1,89 e 4-in-1 Super Pixel da 1,6μm che riproduce immagini dettagliate e nitide. L’ultra grandangolare da 13MP vanta un campo visivo di 119° supportato da un’apertura ƒ/2,2 e un pixel da 1,0μm, mentre la macro da 2MP e il sensore di profondità completano la configurazione offrendo funzionalità extra e rafforzando le capacità dell’obiettivo principale. Gli appassionati di video possono servirsi poi della registrazione in 4K e delle sue feature, tra cui lo zoom video fluido, il focus peaking e il blocco AE/AF. Lo smartphone è stato dotato di una grande batteria da 5.160mAh(typ) che dura oltre due giorni in condizioni d’uso moderato. Inoltre, supporta una ricarica rapida da 33W, il che significa non solo che il dispositivo può essere caricato al 100% in soli 65 minuti, ma anche che in soli 30 minuti può arrivare al 62%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *