Xiaomi, lo scanner di impronte digitali sotto lo schermo funziona come fotocamera? – Everyeye Tech

Il sensore di impronte digitali sotto il display è ormai diventato uno standard nel mondo degli smartphone, ritenuto un metodo di autenticazione sicuro e pratico. Una scoperta recente da parte di un utente di Reddit mostra però una funzione nascosta dello scanner di impronte: può funzionare come fotocamera.

Il sensore infatti può essere anche una micro-camera che permette di leggere l’impronta digitale per far sì che l’utente possa accedere rapidamente al dispositivo. Come visibile dal video pubblicato su Twitter dall’utente di XDA Developers Mishaal Rahman, la funzione sarebbe accessibile cercando nell’applicazione Activity Launcher la parola chiave “fingerprint”, selezionando infine In-Display Fingerprint. Sotto tutte le impostazioni apparirà un piccolo riquadro in cui si vede il sensore funzionare.

La ripresa è lenta, dalla risoluzione e qualità bassissime e in bianco e nero, dunque non si tratta di video che potrebbero compromettere la privacy di chi possiede il dispositivo. Ci sono però utenti che definiscono questa feature una “pericolosissima vulnerabilità che va bloccata subito”. Xiaomi non ha dichiarato nulla in merito e non è noto se in futuro risolverà il problema con un aggiornamento firmware apposito.

Nel mentre, Xiaomi sta lavorando anche su altri smartphone innovativi, come dimostrano questi brevetti di un telefono con display rimovibile e utilizzabile da remoto, e di un altro smartphone che funziona anche come custodia per auricolari wireless.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *