Xiaomi “Super Large Cup” sarà il nuovo flagship con ricarica da 100W – GizChina.it

xiaomi super charge turbo 100w

Da quando Redmi si è reso un brand indipendente, Xiaomi si sta concentrando sulla produzione di dispositivi di fascia esclusivamente medio/alta. Nel 2020 ha lanciato soltanto la famiglia Mi 10 e ci si interroga su quale sarà la prossima mossa. Dalla rete arriva un nuovo indizio che risponde al nome di “Super Large Cup“, nomignolo che indicherebbe proprio il lancio di un nuovo top di gamma. Di quale modello stiamo parlando, del tanto discusso ed atteso Xiaomi Mi MIX 4? Oppure potrebbe trattarsi di Xiaomi Mi 10 Pro+?

Partiamo dal nome: perché “Super Large Cup“? Il motivo sarebbe da ricercare nei fast food, dove questa espressione viene adottata per indicare la taglia massima per le bibite. Questo proprio per indicare la caratura del top di gamma, con specifiche che lo renderebbero un peso massimo del settore.

LEGGI ANCHE:
Xiaomi: Lei Jun svela i suoi smartphone preferiti

Il top di gamma Xiaomi con ricarica da 100W trapela come “Super Large Cup”

Una delle caratteristiche chiave che Xiaomi “Super Large Cup” avrebbe sarebbe proprio la ricarica da 100W. È da più di un anno che l’azienda ne parla in pubblico, sottolineando come questa tecnologia permetta di caricare una batteria da 4.000 mAh in soli 17 minuti. I veri dubbi sono due: quando debutterà e su quale smartphone, anche perché le voci che si sono susseguite su quest’ultimo argomento sono dissonanti. Prima si pensava che avrebbe visto la luce su un flagship Redmi, poi sul succitato Mi MIX 4 ed infine sul prossimo Black Shark.

xiaomi super charge turbo 100w

xiaomi super charge turbo 100w

Sicuramente non hanno aiutato i ritardi nella produzione, facendo saltare le tempistiche inizialmente previste. Fatto sta che, sempre secondo i rumors, il lancio di questa “grande coppa” dovrebbe coincidere con il mese di agosto. Guarda caso in precedenza si è vociferato che Xiaomi Mi 10 Pro+ potrebbe arrivare ad agosto: che sia soltanto una coincidenza?

Sarebbe una strategia plausibile, il lancio di un nuovo top di gamma con specifiche maggiorate, come accaduto nel caso di Huawei P40 Pro+. D’altronde non sarebbe la prima volta che Xiaomi e Huawei si imitano a vicenda. Non a caso, lo stesso Lei Jun aveva parlato di Xiaomi Mi 10 Lite come di una “Small Cup“.

Non è da scartare nemmeno l’ipotesi Xiaomi Mi MIX 4, per quanto del suo debutto si indichi il Q4 2020. Potrebbe coincidere con i ritardi nella tabella di marcia, per quanto la concorrenza di Red Magic e Lenovo potrebbe fregarli sul tempo. Quanto potrebbe costare uno smartphone del genere è ancora presto per dirlo. Quello che pare probabile è che i futuri top di gamma Xiaomi saranno ancora più costosi, per “colpa” di Qualcomm.

💰 Risparmia con GizDeals per le migliori offerte dalla Cina!

⭐️ Se hai fame di notizie, segui GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *