Xiaomi, obiettivo ricarica a 100W. Dal 2021 con Snapdragon 875 | Rumor – HDblog

Xiaomi preme l’acceleratore sullo sviluppo dei sistemi di ricarica rapida: già lo scorso anno aveva mostrato la sua SuperCharge Turbo in grado di ricaricare completamente una batteria da 4.000mAh in soli 17 minuti. Ora la società cinese è intenzionata a portare avanti i lavori per andare oltre i 65W attesi sul suo Mi 10 Pro+, anche se le tempistiche di rilascio non sono ancora del tutto definite. Si parla al massimo del 2021: a riferirlo su Weibo è il leaker Digital Chat Station.

I dettagli emersi in queste ultime ore sul prossimo top di gamma Snapdragon 875 non fanno che confermare le indiscrezioni sul sistema di ricarica ultra-rapido: la fonte è sempre Digital Chat Station, che sottolinea come uno dei punti di forza dei futuri smartphone da gaming in arrivo nel 2021 (e più precisamente nel primo quadrimestre) sarà proprio l’unione tra la non ancora annunciata piattaforma mobile di Qualcomm e la tecnologia di ricarica a 100W.

Il principale punto di forza degli smartphone da gaming in arrivo nel Q1 del prossimo anno è Snapdragon 875+100W. Al momento, tre dei quattro produttori nazionali di telefoni da gioco stanno testando e promuovendo la commercializzazione di una ricarica rapida da 100 watt.

Un assaggio di una simile potenza di ricarica potremo comunque averlo tra qualche settimana con il Lenovo Legion Phone, atteso smartphone da gaming che arriverà a luglio e le cui specifiche dovrebbero includere anche il supporto alla ricarica rapida a 90W.

Credits immagine d’apertura: Pixabay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *