ENAC esame per patentino online, dal 1 luglio si paga anticipato, ma le nuove prove terminano il 25 giugno


L’esame online per ottenere l’attestato di Pilota di APR per le Operazioni NON Critiche, che definiamo amichevolmente patentino per droni, cambierà modalità di accesso a partire da 1 luglio 2020.
Infatti da tale data, il pagamento di 31 euro per i diritti ENAC andrà pagato anticipatamente per le 6 sessioni massime di prove, al fine di superare il suddetto esame.

Dal 1 marzo, si potevano effettuare diverse sessioni di esami e in caso di esito negativo potevano essere ripetute sino a 6 volte, e in caso sfavorevole, dopo aver atteso altri 30 giorni, si potevano effettuare nuovamente altri 6 tentativi. Il pagamento dei diritti per ottenere l’Attestato di Pilota di APR, in caso di superamento dell’esame, era da effettuarsi solo a conseguimento del patentino.

Nulla di nuovo sino a qui, queste modalità erano state ampiamente descritte sin dall’inizio, ma oggi sul portale dell’Ente Nazionale Aviazione Civile compare un avviso urgente che avvisa l’utenza, anzi i futuri piloti di droni, che per motivi tecnici dal 25 giugno sino al 30 giugno non sarà possibile effettuare altre sessioni d’esame.

Chi invece ha già positivamente conseguito il superamento del test online, potrà pagare anche successivamente, ma non oltre le ore 16:00 del il 30 giugno 2020.

Riportiamo per intero il testo del comunicato.


Si comunica che a partire dal 1° luglio 2020, terminata la fase promozionale prevista, cambierà la modalità per lo svolgimento degli esami per ottenere l’Attestato di Pilota APR (Operazioni non critiche).

A partire da tale data, infatti, il pagamento dei diritti ENAC sarà propedeutico all’effettuazione dell’esame online.

Pertanto tutti gli utenti che hanno già sostenuto l’esame per l’Attestato di Pilota APR (Operazioni non critiche) con esito positivo e che non hanno ancora provveduto al pagamento, potranno regolarizzare la propria posizione entro le ore 16.00 del 30/6/2020.

Successivamente non sarà più possibile ottenere l’Attestato di Pilota APR (Operazioni non critiche) sulla base del test effettuato durante la fase promozionale.

Per motivi tecnici dovuti all’attivazione della nuova modalità, dalle ore 16.00 del 25/06/2020 e fino al 30/06/2020 NON sarà possibile intraprendere nuove prove di esame.

Link al comunicato sul sito di ENAC

 

871 visite



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *