Il mini proiettore di Xiaomi, un’idea per i cinefili in pantofole

Piccolo, compatto, trasportabile e con Android Tv integrata, Mi Smart Compact Projector è una soluzione all-in-one interessante anche per i non-smanettoni

L’idea dei mini proiettori domestici non è nuova, anzi il boom si è avuto qualche anno fa, ma il prodotto di Xiaomi vuole ritagliarsi una nicchia tutta sua. Il Mi Smart Compact Projector infatti non è né troppo piccolo né troppo grande, una misura intermedia intelligente in grado di soddisfare un pubblico eterogeneo.

I televisori si sono fatti sempre più grandi e l’esigenza di proiettare qualcosa al muro si è ristretta a una nicchia di amatori dell’home cinema, appassionati che sono disposti a spendere anche cifre significative e a dedicare stanze ad hoc per questa attività. Non è a questa utenza che si rivolge il prodotto di Xiaomi, che punta invece a diventare un accessorio aggiuntivo per l’intrattenimento domestico.

Il suo punto di forza è infatti quello di avere dimensioni molto contenute, sostanzialmente un cubotto di 15 centimetri, con un peso che si ferma ad appena 1,3 chilogrammi. Facile quindi da usare quando serve e riporre nell’armadio quando non viene usato. Ma queste misure consentono al Mi Smart Compact Projector di integrare una serie di componenti tecnici che non lo rendono un giocattolo.

Il sistema di proiezione si basa infatti sulla tecnologia led che riesce ad erogare una potenza luminosa di 500 ANSI lumen, sufficienti a garantire una soddisfacente esperienza visiva in ambienti oscurati. Non è necessario posizionare il proiettore in una stanza completamente buia, ma di certo non sostituisce il televisore quando viene usato di giorno.

Il sistema led assicura anche una durata della lampada molto lunga, stimata in 30.000 ore di esercizio, cioè tenendolo acceso per 3 ore al giorno durerebbe oltre 27 anni. Ad assicurare una lunga ed efficiente durata contribuisce anche il fatto che la camera ottica è stata totalmente sigillata quindi non è soggetta all’ingresso di sporco e polvere che generalmente compromette i proiettori tradizionali.

La qualità visiva, considerando di avere tra le mani un oggetto di questo tipo è sorprendente. La risoluzione si ferma solo al minimo indispensabile, un full hd 1080P, ma le immagini risultano molto nitide e ben definite. Il merito non è solo del led Osram in grado di supportare una gamma cromatica elevata (superiore all’85%), ma anche del chip DMD di nuova generazione di Texas Instruments. A questo si aggiunge poi la decodifica video HDR10 che con i contenuti compatibili aumenta l’esperienza visiva in modo tangibile.

Il fiore all’occhiello di Mi Smart Compact Projector è però rappresentato dal comparto audio. Il cubotto integra infatti due altoparlanti su entrambi i lati in grado di erogare una potenza sonora di ben 72,6 decibel. Grazie anche a un’ampia camera del suono sviluppata in verticale le colonne sonore si ascoltano in modo più che soddisfacente. Non è necessario collegare speaker aggiuntivi anche se è presente un ingresso jack audio. La potenza e ricchezza del suono ovviamente però non è paragonabile a un impianto home cinema dedicato neppure sfruttando la compatibilità degli standard Dolby Audio e Dts supportati dal dispositivo ma è migliore di molte TV.

I plus però non sono finiti qui. Il mini proiettore di Xiaomi integra anche la piattaforma Android Tv 9.0 accessibile grazie al wi-fi integrato dual-band 2.4/5 Ghz. Questo significa che è possibile accedere a tutte le principali applicazioni di intrattenimento direttamente dal proiettore senza dover collegare box ausiliari. Netflix, Disney+, Apple Tv, YouTube, e tutti gli altri servizi di streaming, oltre a musica, giochi e molto altro si possono scaricare sulla memoria interna da 16 Gb. All’occorrenza si può usare l’ingresso hdmi e la porta usb 3.0 di cui dispone. È anche piuttosto silenzioso.

Si tratta dunque di una soluzione all-in-one per l’intrattenimento domestico, gestibile con il telecomando anche attraverso i comandi vocali e trasportabile ovunque, quando e dove serve. Un prodotto estremamente facile da usare grazie alla funzione automatica di autofocus e aggiustamento del trapezio di proiezione. Insomma si posizione, si accende, si sceglie il contenuto e il gioco è fatto.

Il vantaggio offerto rispetto alle tv è scontato: la superfice visiva arriva infatti a ben 200 pollici di diagonale, anche se la massima resa si ottiene senza superare i 120 pollici, cioè oltre 2 metri di larghezza. In questo modo l’esperienza del cinema in casa diventa davvero semplice e alla portata di tutti anche dal punto di vista economico perché il Mi Smart Compact Projector ha un prezzo di acquisto di 500 euro.

È un gadget tech perfetto anche da usare in qualche occasione speciale, come per i grandi eventi sportivi, per una serata romantica davanti a un film o sessioni di gioco esagerate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *