Xiaomi, rivelata la line-up dei prossimi mesi: ecco i nuovi smartphone che arriveranno

Xiaomi e le sussidiarie (Redmi e Poco, anch’esse molto interessanti a livello di prodotti) stanno vivendo un periodo molto interessante. Sono fra i marchi da prendere in seria considerazione quando si ha un budget non troppo consistente e si vuole investire fino al centesimo sull’acquisto di un nuovo cellulare, che sia efficace subito e – soprattutto – pronto a sfidare la prova del tempo.

L’azienda ha appena lanciato i nuovi flagship, Xiaomi Mi 10 e Xiaomi Mi 10 Pro, e a breve arriverà anche il nuovo Xiaomi Mi 10 Lite 5G, il primo smartphone con modem compatibile con le nuove reti proposto a una cifra da midrange. Sebbene i tre dispositivi siano molto interessanti, Xiaomi ha ancora molto da dire nel 2020, insieme a Redmi e Poco, con l’obiettivo di coprire tutte le aree e le nicchie del mercato con prodotti validi e finemente diversificati.

È inoltre da dire che il produttore cinese è anche fra i più prolifici del mercato smartphone, comprendendo una foltissima gamma di prodotti capace di solleticare gli appetiti di tutti i tipi di utenti, partendo da quello meno esperto fino ad arrivare all’enthusiast. Di Xiaomi è emersa una lista di smartphone che vedremo entro il terzo trimestre del 2020, con la fonte che suggerisce che la nuova line-up  stata decodificata da un’email crittografata inviata a un dipendente.

Non sappiamo quanto la lista sia affidabile, quindi è probabile che i dispositivi (per quanto molti rappresentino la naturale evoluzione della gamma del produttore) possano essere posticipati o del tutto cancellati sulla base dell’analisi compiuta dai vertici dell’azienda. Ecco, secondo la lista trapelata, quali saranno i prossimi device Xiaomi:

  • Redmi 9 e Redmi 9A: gli attesi successori di Redmi 8 e Redmi 8A dell’anno scorso, gli entry-level dell’azienda nonché alcuni dei prodotti più interessanti. Offrono un’esperienza d’uso di alto livello a prezzi che partono intorno ai 100 euro.
  • Redmi Note 9S+: potrebbe essere un Redmi Note 9 Pro Max ribrandizzato, da lanciare in altri mercati oltre quello indiano.
  • Poco X2 Pro: successore di Poco X2, già venduto in India, dovrebbe essere identico al Redmi K30 Pro, uno degli smartphone che in altri mercati ha uno sconvolgente rapporto qualità-prezzo.
  • Mi 10T e Mi 10T Pro: a nostro avviso Xiaomi Mi 9T è uno degli smartphone più convenienti del 2019, e Xiaomi Mi 9T Pro è la scelta da perseguire se non si riesce a vivere senza un SoC di fascia alta. Xiaomi Mi 10T potrebbe essere un altro K30 Pro ribrandizzato in Europa, visto che l’anno scorso K20 è diventato nei nostri mercati Mi 9T. Stesso discorso per la variante Pro.
  • Redmi X10 4G / Poco F2 / Mi 10S: Redmi X10 lancerà una nuova serie per la sussidiaria di Xiaomi, e lo stesso dispositivo verrà venduto in seguito come Poco F2 e Mi 10S. Lo smartphone dovrebbe utilizzare un display molto ampio e arriverà nella seconda metà dell’anno, forse con Snapdragon 865 o Snapdragon 865+. Gli smartphone verranno venduti anche nella variante 5G, con supporto alle reti di ultima generazione.
  • Mi 7 2020: Xiaomi ha saltato la generazione Mi 7, lanciando Mi 6 e l’anno successivo Mi 8. Secondo il nuovo leak Xiaomi Mi 7 arriverà nel 2020, ma non sappiamo con quali caratteristiche.
  • Mi Mix 4 e Mi Mix 4S: nel corso del 2020 Xiaomi lancerà il successore di Mi Mix 3, e anche della sua variante più potente “S”. Dovrebbe essere il top di gamma assoluto per Xiaomi, forse con display wrap-around come Mi Mix Alpha? Troppo presto per dirlo.
  • Mi Zero: sarà uno smartphone del tutto nuovo per Xiaomi, forse basato sullo stesso approccio di Meizu Zero, smartphone senza fori e connettori esterni. Rappresenterà il via per una nuova famiglia di dispositivi per il produttore cinese?